fbpx

Polvere negli occhi della Consigliera Federale Karin Keller-Sutter

ILe 37 rifugiatie minorenni avrebbero dovuto essere accoltie in Svizzera già da tempo

Mentre nel nuovo campo profughi dell’isola di Lesbo le condizioni di vita non dignitose si stanno deteriorando (temperature gelide, niente riscaldamento, niente docce, allagamenti, tende senza pavimento, ecc.) e le violazioni dei diritti umani da parte della polizia e delle guardie di frontiera sono un fatto quasi quotidiano, la Consigliera Federale Karin Keller-Sutter annuncia a Natale di voler portare in Svizzera 37 minori non accompagnatie. Questo annuncio è una manovra comunicativa volta a nascondere l’inazione del governo fino ad oggi.

Al comunicato stampa >>

The Categories: Non categorizzato